Cerca
  • Widdar

ESTATE: SICCITA’, ECCESSI DI CALDO E GRANDINE



Visto l’arrivo della stagione estiva e soprattutto l’andamento climatico anomalo delle ultime estati, nonché i recenti sbalzi termici e grandinate si riportano alcuni prodotti della linea Widdar pensati per lavorare in condizione climatiche sfavorevoli alla crescita e produzione delle piante.


- Per quanto riguarda i periodi di limitati, scarsi o assenti apporti di acqua (che sia da pioggia o da irrigazione) si può utilizzare la polvere di roccia W113 che favorisce l’adattamento delle piante alle condizioni di siccità. Quest’ultima è da utilizzare con cadenza di 15 giorni trattando la coltura preferibilmente al pomeriggio (dosi di utilizzo: 1 Kg/ha W113 + 1 Kg/ha X33). Le esperienze fatte negli anni in diversi ambiti hanno permesso di arrivare ad una riduzione media del 30% dell’acqua di irrigazione. Riduzioni maggiori sono state constatate utilizzando, oltre ai trattamenti con W113, il dispositivo Vitaqua.

- Prodotto W101 polvere di roccia ad azione corroborante per riarmonizzare in situazioni di stress climatici, grandine e sbalzi termici. Da utilizzare alla dose di 1 Kg/ha (assieme a 1 Kg/ha di X33) in funzione preventiva (in base alle previsioni metereologiche) oppure immediatamente dopo l’evento, trattando al mattino presto. Se necessario ripetere il trattamento dopo 7-9 giorni. In presenza di colture da reddito, poiché l’efficacia di questo prodotto è molto elevata se utilizzato preventivamente o tempestivamente (entro le 12 ore) dopo l’evento di sbalzo termico, si suggerisce di procurarsi con anticipo il prodotto così da averne una scorta a magazzino.

Se hai trovato l'articolo utile ed hai bisogno di maggiori informazioni, i Tecnici di Widdar, sono a tua disposizione per approfondire l'argomento e trovare delle soluzioni, clicca il link qui sotto e trova il Tuo tecnico di zona:

https://www.widdar.it/contatti

- QUALITA’ E RESA DEI FRUTTI: approfondisci l'argomenti qui.





44 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti